Annunci

il sonno e l’alimentazione

il sonno e l'alimentazione 1

il sonno e l’alimentazione

più volte io stessa ho accennato al fatto che alcuni ormoni sono responsabili del funzionamento del ciclo del sonno, ma non forse non ho detto che la loro attività può essere condizionata da alcuni nutrienti provenienti dalla nostra alimentazione.

i possibili fattori che posso alterare il ciclo sonno/veglia correlabili alle abitudini nutrizionali sono:

  • poco tempo per mangiare: stress e ansia, modificano il ciclo circardiano
  • pasti abbondanti o poco frequenti durante la giornata o a fine giornata
  • mangiare pasti troppo distanti l’uno dall’altro
  • cibi troppo conditi, cibi piccanti, the, caffeina, alcool
  • intolleranze alimentari: le persone con intolleranze a certi aminoacidi, quali fenilalanina,istamina o tiramina, che sono alla base della sintesi di adrenalina e noradrenalina, sono soggette spesso a sintomi gastrici che alterano il ciclo del sonno

CONSIGLI NUTRIZIONALI PER DORMIRE MEGLIO

come accennavo prima, noradrenalina e adrenalina sono eccitanti, mentre melatonina e serotonina , favoriscono il sonno. Anche cibi ricchi di triptofano sono molto importanti per la formazione di melatonina e seroronina.

i cibi sono:latte, banane, ananas, avocado, mandorle , nocciole, uova, formaggio, carne e pesce, ma anche carboidrati, vitamina B1 e B6, calcio e magnesio.

A CHE ORA CENARE ALLORA?

molti studi hanno dimostrato che l’orario in cui si cena non ha la relazione diretta con il sonno ma, occorrerebbe cenare sempre alla stessa ora per abituare il corpo a orari fissi…più saranno regolari gli orari,più l’oraganismo si regolerà con il ciclo circardiano.

QUANTO MANGIARE?

ne troppo ne poco. è comunque bene coricarsi 4 ore circa dopo la cena.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: