Spesso, molto speso sento parlare di problematiche fisiche che vengono curate con farmaci, ma che potrebbero andar via( per sempre e in alcuni casi)con integratori vitaminici, ovviamente sempre facendo riferimento ad un esperto. Si! Perchè si potrbbero riscontrare anche delle iper-vitaminosi e quindi avere il problema opposto.

vitamine.900x600

Veniamo a noi, le vitamine sono importanti per centinaia di processi biochimici che ogni giorno aiutano il nostro corpo a mantenersi in salute. Per sintetizzare aminoacidi( mattoncini base per i processi vitali), nuove cellule e molto altro.

Si trovano in tutti i cibi, soprattutto frutta e verdura, che ogni giorno mangiamo.

voglio invece spendere una parola in più per la vit. D, che ha caratteristiche leggermente diverse rispetto alle altre.

17721

La vitamina D sta alla base di importanti funzioni biologiche, così vitali per il nostro organismo, tanto che viene definita “para-ormone” (perché svolge attività su organi e apparati, proprio in modo simile a un ormone).

1. La vitamina D, infatti, stimola l’assorbimento di calcio e fosforo, oltre a favorirne il deposito

2. sintetizzata grazie alla luce solare, stimola la produzione di endorfine, serotonina e dopamina, tutti ormoni che apportano una sensazione di benessere.

3. migliora la funzionalità dell’insulina, ormone necessario a metabolizzare gli zuccheri, e risulta utile dunque per combattere il diabete di tipo II. In più, favorisce la produzione di leptina, che serve ad attenuare lo stimolo della fame, dandoci il giusto senso di sazietà.

4. migliora la tonicità muscolare e la forza fisica, grazie all’aumento di testosterone.

5. stimola il sistema immunitario, riduce le infiammazioni e previene le infezioni. Sembra addirittura avere un effetto di protezione anti-tumorale, come pure a prevenire malattie autoimmuni (come sclerosi multipla. Lupus, diabete mellito e artrite reumatoide).

6. utile nel diminuire la pressione alta e ridurre il rischio di patologie cardiovascolari.

Inoltre le vitamine si dividono in idroslubili ( come la vitamina c, che si scioglie in acqua) e liposolubili ( come la vitamina D) per essere assimilate hanno bisogno di grassi, come olio extravergine di oliva o nel caso dell’integrazione, associate con Omega 3.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.