Perdere peso o dimagrire?questo il dilemma

Orami da qualche articolo a questa parte,vi metto davanti ad un bivio che sia alimentazione e nutrizione, integrazione e l’ultima di oggi perdere peso o dimagrire? Questa domanda sembra essere una contraddizione, perchè come altri termini ( vedi alimentazione e nutrizione) vengono intesi con lo stesso significato, ma ahimè non è così. Vi starete chiedendo” ma questa sta lì a leggere l’enciclopedia?” E bene NO!! Solo che se gli argomenti sono particolarmente interessanti mi documento e oggi voglio chiarire con voi questo dubbio.

Partiamo per gradi:

DIMAGRIRE: condizione nella quale un soggetto si trova ad avere una diminuzione di peso conseguente ad una diminuzione percentuale di massa grassa (nociva alla salute e a fini estetici) con piccolo incremento della massa magra(attenzione donne, non immaginate un aumento volumetrico grande, inoltre grazie a questi millimetri in più ci saranno uno/due centimetri o più, in meno alla circonferenza di partenza a seconda del fisico di partenza).

PERDERE PESO: diminuzione di peso corporeo senza tener conto di cosa si va realmente a catabolizzare, solitamente l’unica cosa che si va a perdere sono liquidi e massa magra tant’è che il fisico risulterà sempre e comunque “flaccido e mollo” nonostante le circonferenze corporee si siano assottigliate.

Da questa prima specificazione dovrebbe già saltare agli occhi che c’è un qualcosa di diverso tra i due termini…
Andiamo a vedere ancor più nello specifico cosa succede: abbiamo detto che il dimagrimento porta ad una diminuzione percentile della massa grassa, acerrima nemica della circolazione, del senso di benessere e dell’estetica, ma come avviene tutto ciò? proprio grazie all’aumento della massa magra che innalza il metabolismo basale(la quantità di energia che il nostro corpo richiede ed utilizza per sopravvivere in situazione di riposo assoluto) e favorisce la combustione del grasso in eccesso con risultato sopra detto: le circonferenze diminuiscono, il benessere aumenta, l’aspetto fisico è notevolmente migliorato.
si capisce come il perdere peso (che in termini di % di massa grassa e massa magra si comporta esattamente all’opposto del dimagrimento) sia altamente nocivo all’organismo: la perdita di liquidi può portare a disidratazione e ritenzione idrica (soprattutto sulle coscie), ma ancor più c’è da dire che l’acqua è l’elemento più importante per il nostro organismo senza il quale vengono a bloccarsi tutte le funzioni di esso; la perdita di massa magra e l’aumento o la stasi di quella grassa abbassano notevolmente il metabolismo, quindi si è costretti sempre a mangiare di meno per non prendere nuovamente il peso appena perso (effetto yo-yo).

Ultimo punto: dove sta la difficoltà?

Credo di essere stato chiaro su gli effetti negativi che porta il perdere peso ed i benefici del suo amico di banco, il dimagrire; per ottenere un dimagrimento giusto ed efficace deve seguirsi una corretta alimentazionein ottemperanza ad un corretto e regolare allenamento fisico, è una strada poco più difficile ma di sicuro successo se eseguito con coerenza e volontà e i risultati saranno molto soddisfacenti tanto da ripagare appieno i sacrifici di gola e l’oretta (l’allenamento non deve durare più di un’ora pena il catabolismo proteico) passata in una palestra sollevando qualche pesetto.
Tornando in ultimo sul perdere peso c’è da dirsi che è si più semplice (correre in un parco per una-due ore), ma quali sono i risultati? Pelle flaccida, diminuzione della massa magra, diminuzione della forza, perdita di liquidi, diminuzione del MB e tanti altri problemi che possono venire di conseguenza senza dimenticare l’effetto yo-yo… conviene?
Se vi posso dare un consiglio, da una che fino a poco tempo fa faceva proprio come vi ho descritto, cominciate ad alzare pesi ( che nn significa diventare grossi-a noi donne manca il testosterone, quindi umanamente impossibile) il muscolo brucia i grassi, buttate la bilancia e comprate ( se già non l’avete) un metro da sarta e il tutto filerà liscio come l’olio.

Con questo vi auguro buon inizio settimana

Annunci

4 Comments

  1. Ciao…complimenti per il tuo blog…semplice e conciso.
    Questo argomento dimagrire (la differenza dal perdere peso) mi fa rivalutare un po’ quello che pratico io.
    Sostanzialmente faccio corsa cc 40 km settimanali suddivisi in tre uscite da 1 1/2 ciascuno.
    Ho un alimentazione controllata. ..sono vegetariana. ..ho perso cc 20 kg e da due anni il mio peso è stazionario.
    Da tempo penso di iniziare i pesi….ma odio la palestra.
    Dici che incrementare i pesi possa realmente accelerare il metabolismo. ??
    Tradotto potrei sgarrare senza mille sensi di colpa?
    Grazie.
    Patrizia

    Piace a 1 persona

    1. Ciao patrizia, ti ringrazio per i complimenti.
      Veniamo alla risposta vera e propria, i fattori da controllare sono molteplici, comincio per dire che:
      1. Il fatto che tu sia vegetariana ( lo sono anche io) non aiuta a mantenere il peso forma, il tutto deve regolarsi in base ai macro e micronutrienti nutrienti e all’introito calorico(se fissi degli obiettivi settimanalmente, ti sarà tutto più semplice e concedersi un bel dolce salutare a fine settimana,ti sembrerà una ricompensa dovuta per il lavoro che avrai svolto).
      2.come dicevo nell’articolo, fare cardio sicuramente ti ha aiutata a perdere peso, ma praticare running (o cardio in generale) per un lungo periodo,ha incrementato la “distruzione” della massa magra (muscoli) e quindi ha rallentato il tuo metabolismo(essendo il muscolo una massa attiva che consuma energia pura, aiuta a bruciare di più anche a riposo, a differenza del grasso che è una tessuto di riserva)
      Tornando alla tua domanda, anche io non simpatizzavo per la palestra ( noto che siamo un pó simili), ma ti posso assicurare che andare in palestra mi ha aiutata un sacco, incrementare la massa magra, ha consentito la diminuzione di quella grassa e quindi minore ritenzione, ma soprattutto la composizione corporea è più tonica. Non ti sto dicendo di abbandonare l’attività cardiaca ( corsa), ma di alternare, vedrai ti aiuterà. Se hai dei dubbi non esitare a chiedere!!spero sia stata abbastanza chiara.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.